Come scegliere il box doccia perfetto?

Il bagno è una delle stanze più importanti all’interno di una casa. La stanza dove puoi rilassarti, staccare la spina, ritornare te stesso. E con il tempo sanitari, soffioni e la rubinetteria devono essere sostituiti sia per l’usura sia per il cambio dei trend di arredamento.

Uno degli elementi più importanti all’interno del bagno è il box doccia. Molti lo prediligono piccolo, altri largo, altri lungo! Tutto dipende dalle dimensioni del bagno e dall’uso che effettivamente se ne farà.


Scegliere il box doccia sembra una passeggiata…in realtà non è così!


Il box doccia si può scegliere sia durante la fase di progettazione del tuo bagno e sia una volta che è già ristrutturato. Quest’ultima condizione, però, significa trovare un box doccia delle medesime dimensioni del precedente e fare delle leggere modifiche.


Partendo dalle misure, i box doccia moderni sono veramente bellissimi ed attualmente la maggior parte dei consumatori sta varando su box spaziosi, comodi e luminosi.

Innanzitutto la scelta della doccia potrà essere:

  • doccia walk in.

  • vasca doccia;

  • doccia spa.

Ma dove andrà posizionata la doccia?

Sarebbe preferibile posizionarla all’ingresso del bagno. Questo ovviamente se il bagno è spazioso o abbastanza grande da poter decidere preventivamente la sua postazione. Se si ha, invece, uno spazio molto piccolo, da dover arredare sarebbe perfetta o la doccia passante: dove la zona sanitari e lavabo sono divisi dai sanitari.





Doccia walk in


È un modello scelto sempre da più persone ed è caratterizzato da un vetro fisso ed un piatto doccia molto grande e non è prevista l’anta di chiusura. Il vetro che viene scelto per questo box doccia è il vetro satinato o di colore più scuro.

Si chiama così perché è una doccia che ti permette di camminare dentro, lasciando uno dei lati libero dalle porte. Quindi le ante a cui sei abituato lasciano lo spazio all’open space, all’ingresso totalmente libero. È un box doccia molto bello a livello estetico, esalta uno stile minimal ed è molto semplice da pulire ma ha come svantaggio il non conservare completamente il calore.


Vasca doccia


È il box doccia perfetto per chi ha bagni lunghi ma poco larghi. Inoltre, rappresenta una delle scelte più funzionali per il bagno poiché si può avere due scelte in uno.

Tra i vantaggi ci sono le ante che permettono di evitare la fuoriuscita di acqua, praticità e pulizia. Sul mercato esistono vasche doccia combinate con chiusura totale o parziale, in base all’arredamento. È soprattutto un modello consigliato per chi ha problemi di mobilità o è anziano ed ha difficoltà ad usare la vasca tradizionale.


Doccia spa


Sono delle nuove cabine doccia pensate appositamente per rendere il tuo bagno una spa. Attraverso questi nuovi box doccia, infatti, potrai provare l’hammam direttamente a casa tua.

Oltre ad avere la fuoriuscita di vapore, si permette di avere vari tipi di idrogetti: aromaterapia, cromoterapia, massaggio dorsale ecc. Inoltre permettono un risparmio sia a livello idrico che elettrico grazie alle tecnologie di ultima generazione che hanno un occhio di riguardo sia per le nostre bollette che per l’ambiente. Con questi box doccia potrai davvero rilassarti.

Scegli tu qual è la doccia che fa più al caso tuo e allo stile del tuo bagno, ma ricorda scegli prodotti di qualità ed il tuo bagno ti ringrazierà.





Se hai dei dubbi chiedi pure ad Edilcom!


Se stai dunque pensando di rimodernare il tuo box doccia e ti serve un consiglio, scrivici o chiamaci ai nostri contatti. Oppure in alternativa ti aspettiamo presso il nostro show room. Saremo felici di aiutarti!


1 visualizzazione0 commenti