Perchè scegliere il gres porcellanato?

Stai decidendo di sostituire le tue piastrelle di casa e non sai che materiale scegliere? Per questo ci siamo noi che ti consigliamo il gres porcellanato! E di cosa si tratta? Scopriamolo insieme!



Cos’è il gres porcellanato?


Il gres porcellanato è un prodotto ceramico a pasta compatta (non porosa) e colorata ottenuto per pressatura. Il termine di origine francese “gres”, indica che la massa ceramica della piastrella è estremamente ‘greificata’, compatta, da cui deriva l’eccezionale resistenza del materiale ceramico agli urti, alle macchie, agli attacchi chimici, alla flessione e all’abrasione, oltre ad essere un materiale estremamente igienico.


L’aggettivo porcellanato sottolinea la raffinata eleganza che lo caratterizza e deriva dall’utilizzo del caolino, un’argilla bianca che viene utilizzata anche nella produzione della porcellana.


Il gres porcellanato è un impasto ottenuto dalla mescola di argilla e feldspati, cotta al forno a temperature estremamente elevate (1.200-1.300 C°), fino a raggiungere uno strato di vetrificazione non porosa e d’impermeabilità che rende la piastrella estremamente idrorepellente e con elevate caratteristiche di resistenza meccanica anche senza smaltatura.


Quali sono le principali caratteristiche del gres porcellanato?


Il gres porcellanato è ampiamente impiegato per i rivestimenti di qualsiasi tipologia di ambiente, proprio per le sue qualità meccaniche che qui si rendono note:

· resistenza all'abrasione;

· resistenza al calpestio;

· resistenza all'usura e al tempo;

· resistenza ai prodotti chimici;

· resistenza all'azione degli agenti atmosferici;

· compattezza,

· versatilità,

· grande impatto estetico.


I vantaggi del gres!


Prima di decidere se posare o meno questo tipo di materiale, scopriamo insieme quali sono i vantaggi che comporta. Vediamoli insieme


Pratico e veloce da posare

Si presenta come soluzione particolarmente efficace nell’ambito della ristrutturazione perchè si può posare direttamente sul vecchio pavimento, senza effettuare la rimozione delle piastrelle pre-esistenti, e quindi riducendo drasticamente i costi d’installazione.


Resistente ad urti e all’acqua

Il grès porcellanato è realizzato con delle micro polveri di argilla, ceramica e sabbia e viene cotto a una temperatura di circa 1200 ºC. In questo modo, può garantire un coefficiente di assorbimento dell’umidità inferiore allo 0,5%, rendendo i pavimenti o i rivestimenti impenetrabili ai liquidi.


Il processo di smaltatura lo tempra facendolo diventare molto resistente anche agli sbalzi termici, agli urti, alle macchie e a tutti quegli agenti chimici che possono danneggiare le superfici.


Può riprodurre l’effetto estetico di diversi materiali

Con il grès è possibile riprodurre l’effetto estetico di tanti altri materiali presenti sul mercato. Grazie ad un processo di stampa digitale il grès può visivamente imitare marmo, legno, pietra grezza, cotto e del cemento pur mantenendo inalterate le sue caratteristiche in termini di prestazioni.


Ciò permette di contenere i costi ma ottenere comunque il risultato desiderato in termini di design.




Cerchi la soluzione? Chiedi ad Edilcom!

Se stai pensando di ristrutturare e scegliere il gres porcellanato per i tuoi pavimenti o rivestimenti allora affidati a chi ha anni di esperienza nel settore. Da noi troverai tutte le soluzioni di cui hai bisogno. Vieni nel nostro showroom per vedere da vicino e toccare con mano, oppure per informazioni rivolgiti ai nostri contatti.

Ti aspettiamo!

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti