Come scegliere una porta blindata sicura per la tua casa


Se stai cercando di apportare la massima sicurezza per la tua abitazione, sapere come scegliere una porta blindata con le migliori caratteristiche tecniche è un passo essenziale per ottenere il meglio sul fronte della cosiddetta sicurezza passiva. Pertanto è bene conoscere quelli che sono gli elementi su cui valutare la tua scelta, in modo da distinguere il prodotto che offre le maggiori qualità. Vediamo quali sono.



Scegliere una porta blindata: le classi antieffrazione

Attraverso i valori delle classi antieffrazione è possibile determinare il generale livello di sicurezza delle porte blindate. È bene sapere che esistono sei livelli di classe antieffrazione, dove però sono i primi quattro a interessare le abitazioni private, mentre i successivi sono destinati a prodotti per banche, commercianti di beni di valore, ambienti militari e istituzionali.

Se dunque sei intenzionato ad assicurarti il prodotto più performante per la tua casa, la tua scelta deve essere una porta blindata di classe antieffrazione 4. In questo modo puoi contrastare con efficacia i ladri più esperti, i quali utilizzano strumenti di scasso quali martelli, scalpelli, accette, seghe e trapani a batteria.



Gli elementi della serratura: cilindro e defender

Approfondiamo ora quello che è il cuore del fattore sicurezza di una porta, ovvero la serratura e gli elementi che la compongono. Perché al netto dei punti di blocco, il cui incremento porta a una conseguente crescita dell’efficacia, la necessità primaria è avere una serratura con un cilindro prestante e in grado di resistere agli attacchi dello scassinatore; e in tal senso, meglio dotarsi di una porta con serratura a doppio cilindro rinforzata con piastra in acciaio, dove nello specifico vi è un cilindro principale e uno cosiddetto di servizio. In questo modo è possibile assicurarsi un’ottima protezione dalla perforazione del trapano.

Altrettanto importante è la robustezza del defender, ovvero la borchia posta a protezione del cilindro. Un prodotto efficace è in questo caso quello che offre protezioni antintrusione, antitrapano, antistrappo e antibumping.

Struttura della porta blindata

Veniamo infine alla struttura e ai suoi elementi essenziali. Una buona porta è dotata generalmente di un telaio realizzato in acciaio presso-piegato, con trattamento di zincatura per conferire proprietà anticorrosive e con zanche di ancoraggio antisfilamento, e di un controtelaio, anch’esso zincato. L’anta blindata invece deve essere assemblata con doppia lamiera a spessore elevato.



Contattaci per saperne di più

Dunque se stai pensando di aumentare la sicurezza della tua casa, non esitare a contattarci per saperne di più. Saremo a tua disposizione per rispondere ad ogni domanda!





0 visualizzazioni0 commenti