5 consigli per ristrutturare la tua casa estiva

Se pensi sia arrivata l’ora di rinnovare la tua casa vacanze, o se vuoi ristrutturare un immobile per convertirlo a questo scopo, ma non sai quali possano essere gli step da seguire, sei nel posto giusto.

Non nascondiamoci dentro ad un dito e diciamolo: la casa delle vacanze rappresenta la perfetta occasione di fuga dalla città. E come potrebbe essere altrimenti?

Ma il fatto che non sia usata tutti i giorni non deve essere una scusa: la sua manutenzione ti garantirà il comfort di cui hai bisogno.

E come vorresti ristrutturarla? A nostro avviso la prima cosa è basarsi su 3 semplici concetti:

Comfort, praticità e quiete!

Sono questi i criteri che guideranno i tuoi lavori di ristrutturazione.

Vediamo insieme qualche idea.





Agisci sulla planimetria


Il primo elemento importante da valutare è la planimetria: la redistribuzione degli ambienti interni deve essere progettata attentamente, sempre guardando alle nostre tre parole d’ordine: comfort, praticità e quiete.

Modificando la planimetria potrai ricavare un bagno privato per ogni stanza, o agire sul numero massimo di ospiti, creando nuove camere da letto: una soluzione simile ti permette di ospitare amici e parenti. Al grido di più si è meglio si sta! Non credi?

Per le case piccole considera la creazione di un open space che comprenda ingresso, angolo cottura e sala da pranzo, o l’installazione di mensole in cartongesso per sfruttare gli angoli morti e le parti alte delle pareti.

Studia bene lo spazio a disposizione e lascia lavorare l’immaginazione, oppure fatti ispirare da grandi architetti e designer internazionali!


Gioca con gli arredi


La ristrutturazione può essere un’ottima occasione per rinnovare gli arredi, che vanno curati nei minimi dettagli.

Molta gente considera la casa vacanze come una sorta di deposito dove abbandonare mobili vecchi e fuori moda. Niente di più sbagliato.

Siamo onesti, che sia una casa di mare o uno chalet di montagna i vecchi mobili di legno scuro non sono il massimo del comfort e dello stile

Scegli mobili moderni, sobri, e dai colori chiari, che aiutino a svuotare la mente. Fai scelte semplici e funzionali, che creino il minor disordine possibile, e ricorda di equipaggiare la casa con elettrodomestici: renderanno la vita più facile ai tuoi ospiti.

Se poi lo spazio a disposizione è poco, gli arredi possono darti una grande mano: puoi ricavare posti in più con l’acquisto di letti a castello o estraibili, oppure di un divano letto. Puoi anche creare più spazio con tavoli allungabili e divisori parziali.


Cura gli spazi esterni


Che sia una casa vacanze estiva o invernale, gli spazi esterni sono fondamentali.

È la prima cosa che gli eventuali ospiti vedono quando arrivano, e il posto ideale in cui si godranno i momenti di relax insieme a te!

Per il giardino puoi sbizzarrirti con un arredo moderno da esterno: gazebo, ombrelloni, sdraio e divani in bambù. L’angolo barbecue è sempre un dettaglio gradito……molto gradito!

Puoi anche installare tettoie per proteggere terrazzi e balconi dagli agenti atmosferici, creando un angolo intimo.

Non dimenticare le piante: puoi creare soluzioni di stile scegliendo quelle giuste nei punti strategici. Oltre ad abbellire il tuo giardino, la vegetazione permette anche di tenerlo fresco e di proteggerlo da occhi indiscreti.

Non sottovalutare il risparmio energetico

Una casa per le vacanze è una risorsa da cui trarre il massimo profitto: le spese per i consumi devono essere ridotte al minimo.

Per raggiungere questo scopo puoi fare delle scelte ben precise in fase di ristrutturazione:

  • Scegli infissi termici: puoi usare una combinazione di vetro camera e pellicole anti-UV sulle finestre rivolte ad est o ad ovest (dove la luce solare arriva direttamente) e doppi vetri, che riducono l’umidità e l’insorgenza di muffe, per gli infissi esposti a nord;

  • Opta per la coibentazione delle pareti interne, che isola gli ambienti: ammortizzerai questa spesa negli anni pagando meno di riscaldamento e aria condizionata;

  • Installa impianti che utilizzano energia alternativa: sfrutta pannelli solari o fotovoltaici per la tua casa al mare, o una termocucina a legna (che funge anche da caldaia) per la tua casa in montagna.





Personalizza gli ambienti


Ristrutturare una casa vacanza ti dà una grande opportunità: quella di darle un look innovativo, e uno stile tutto nuovo che rispecchi il più possibile un concept: quello del relax.

Ecco alcuni spunti per la tinteggiatura delle pareti:

  • Usa colori chiari per gli ambienti piccoli;

  • Scegli il “ton sur ton” se hai acquistato dalle tonalità moderne (grigio, tortora, ecrù);

  • Prediligi il bianco per gli ambienti poco illuminati, come un bagno cieco o un disimpegno;

  • Scegli colori accesi per le camere dei ragazzi.

Riguardo gli arredi puoi decidere di seguire il tuo gusto, oppure puoi optare per soluzioni classiche sempre gradite ai turisti:

  • Per una casa al mare segui uno stile Navy che predilige complementi rigati, pareti colori pastello e mobili bianchi;

  • Per la campagna lo stile Country è un sempreverde, con arredi in legno dalle linee pulite e tendaggi in lino e cotone;

  • Per la montagna lo stile Shabby Chic è quello che va per la maggiore, poiché richiama la tipica atmosfera da sogno dei paesaggi innevati.

Bhe, adesso che hai un consiglio in più devi solo metterlo in pratica.



Affidati ad Edilcom!



In questo nostro nuovo articolo, dedicato al mondo delle ristrutturazioni, e visto l’arrivo della primavera, abbiamo deciso di offrirti qualche consiglio su come ristrutturare la tua casa estiva, dandole quel tocco di novità.

Ma se ancora non sei totalmente convinto non esitare a contattarci. Saremo lieti di aiutarti!

Ti aspettiamo

26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti